A Matera “La voce singolare di Taiwan”, dal 26 al 29 luglio

Matera incontra Taiwan grazie al progetto “La voce singolare di Taiwan”. Una delegazione aborigena è giunta nella Capitale Europea della Cultura per condividere e  promuovere la diversificata eredità culturale dell’isola, attraverso laboratori culturali e performance musicali organizzate dal Museo Nazionale di Preistoria di Taiwan.

L’iniziativa è promossa dal Ministero della Cultura di Taiwan, con il patrocinio del Comune di Matera e della Fondazione Matera-Basilicata 2019, e con il supporto dell’Università della Basilicata.

L’obiettivo è quello di far sì che Matera diventi una porta verso l’Europa, attraverso la quale tramandare e preservare la preziosa eredità culturale austronesiana, fatta di musica, danza e colori.

Share Button