Da Orazio a Scotellaro, una pagina social dedicata alla letteratura lucana

“Poeti e scrittori lucani”, si chiama così la nuova pagina Facebook dedicata alla letteratura lucana. Da Orazio a Isabella Morra, fino a Rocco Scotellaro, Leonardo Sinisgalli, Pasquale Festa Campanile e agli scrittori lucani di adozione come Carlo Levi. Si tratta del progetto dell’Associazione culturale “Lucanima”, che mira a riportare l’attenzione sul patrimonio poetico e letterario lucano, attraverso il più grande social network del mondo.

“L’idea di aprire una pagina Facebook dedicata alla letteratura lucana nasce perché ho visto che funziona la divulgazione della poesia attraverso i canali social” – spiega la presidente di Lucanima, Mara Sabia, e continua – “la letteratura lucana ultimamente sta avendo dei fatti, come la pubblicazione dell’opera di Scotellaro da parte di Mondadori, oppure, stasera, al Premio Strega, una delle finaliste è materana.” L’idea dell’Associazione è quella di divulgare la letteratura lucana anche su Instagram, oltre che su Facebook, per raggiungere un pubblico più giovane e nazionale. Il riscontro da parte degli utenti è molto positivo, in poche ore la pagina ha raggiunto oltre 200 follower.

 

Share Button