Matera/ Plovdiv: al via le riprese del docufilm “la retta via della cultura 2019”

Matera. Da Brienza al via le prime riprese del film documentario Matera – Plovdiv “la retta via della cultura 2019”, viaggio itinerante su una simbolica retta della cultura che collega le due Capitali europee del 2019: Matera e Plovdiv .
Il film documentario, ideato da Donato Vena, presidente dell’Associazioni Lucani di Reggio Emilia, ha il patrocinio delle due fondazioni capitali europee, Matera e Plovdiv, e della Commissione Regionale Lucani nel Mondo. Si girerà anche a Pisticci. “Le due località, spiega la regista Isabella Trovato, sono state scelte in rappresentanza, uno per provincia, dei comuni della Basilicata”.
Martedì 26 ciak per l’intera giornata a Matera e gli organizzatori danno appuntamento nel pomeriggio, ad abitanti e turisti nel piazzale della Chiesa di Santa Maria di Idris dove una catena umana traccerà la simbolica retta che congiunge Matera a Plodvid. Per l’intero progetto previste otto tappe sul percorso.
La Chiesa di Santa Maria di Idris, che domina i Sassi di Matera ed il Teatro Romano al centro di Plovdiv, in linea retta (tenendo presente la curvatura della Terra) distano 698,4 chilometri, con un’inclinazione della retta di 76,34 gradi Nord. “Il nostro obiettivo – spiegano i promotori – è percorrere questa linea immaginaria attraversando quattro nazioni (Italia, Albania, Macedonia del Nord e Bulgaria) documentando, in un ricco reportage, luoghi, persone, culture, storia e folclore.Tracceremo, con ogni mezzo utile e con l’aiuto degli abitanti del posto, una simbolica linea tra Matera e Plovdiv”.

Share Button