Purgatorio di Dante a Matera, quarto incontro con i cittadini

Il 18 marzo, a Matera, si è svolto il quarto incontro per la preparazione del Purgatorio di Dante, lo spettacolo, ideato e diretto da Marco Martinelli e Ermanna Montanari, che debutterà all’interno del programma di Matera 2019 dal 17 maggio al 2 giugno e  trasformerà la città in un palcoscenico a cielo aperto. Si tratta di una “chiamata pubblica” per invitare tutta la cittadinanza materana senza limiti di numero, età, lingua, residenza o nazionalità, a partecipare alla costruzione della seconda cantica della Commedia dantesca. Rispetto ai precedenti appuntamenti, questa volta si è entrati nel vivo del lavoro: insieme agli attori del Teatro delle Albe, a Nadia Casamassima e Andrea Santantonio di IAC (Centro Arti Integrate di Matera) e con Alessandra Crocco e Alessandro Miele del Progetto Demoni di Lecce, i partecipanti hanno lavorato sulla divisione dei gruppi e sull’interpretazione del testo. L’incontro si è svolto al Liceo Classico E. Duni di Matera, presso gli uffici della Regione Basilicata. L’idea è quella di un grande “laboratorio” che vede i cittadini impegnati in diversi livelli di partecipazione, attraverso il canto, la danza, la recitazione corale, ma anche la collaborazione ai costumi, alla scenografia e all’organizzazione.

 

Share Button