Teatri Uniti di Basilicata. In scena a Potenza e Montescaglioso “Beata Gioventù”

Teatri Uniti di Basilicata torna con uno spettacolo dedicato ai più piccoli sul tema delle relazioni di scambio fra due generazioni. Beata Gioventù di Valeria Cavalli (regia Valeria Cavalli, Claudio Intropido – con Andrea Robbiano, Claudia Veronesi – foto di scena Alessandro Saletta – direttore di produzione Elisa Mondadori – produzione Manifatture Teatrali Milanesi) sarà in scena a Potenza (7 marzo) e Montescaglioso (8 marzo) per la stagione “Di fiaba in fiaba” Il teatro ricomincia dai bambini. Lo spettacolo è dedicato alle scuole.

Un padre, una figlia. Una discussione nella quale i toni si alzano fino a diventare insopportabili e che si chiude in maniera tragica, ma una speranza c’è ancora. Attaccandosi a quella, aspettando che il destino si dimostri generoso, c’è il tempo per fare dei passi a ritroso. Il padre prova a ricordare se stesso adolescente e quegli anni sgangherati, arruffati, infuocati, che quando si riaffacciano alla memoria, ci fanno ripensare ai sogni che abbiamo lasciato per strada, ai desideri bruciati nella quotidianità e alla voglia di lottare contro tutto e tutti. Voglia che si è trasformata in arrendevolezza perché “tanto, è così difficile cambiare le cose…”. Ricordando quel viaggio che ognuno di noi ha fatto per arrivare a diventare adulto, due generazioni possono finalmente riabbracciarsi e ritrovarsi imparando a parlare senza filtri, senza prevenzioni. Uno spettacolo che tocca l’urgente tema della comunicazione fra genitori e figli, che può diventare un incontro anche quando è uno scontro, che apre una riflessione sull’importanza del tempo, che è necessario dedicare e dedicarci per arricchire i rapporti umani. Due “mestieri”, quello del genitore e quello del figlio, che nessuno ci insegna, ma che si impara sul campo sul quale, fra un’inevitabile battaglia e l’altra, ci sono infinite possibilità di confronto. In scena l’eclettico Andrea Robbiano (già protagonista di Fuori Misura e L’Arte della Menzogna) nei panni di un giovane padre alle prese con un’irruente, selvaggia e sensibilissima figlia interpretata dalla giovane e talentuosa Claudia Veronesi.

Share Button