Inaugurata a Roma “Le maschere arcaiche della Basilicata” di Nicola Toce promossa dall’Apt Basilicata

Il mito rivisitato. Le maschere arcaiche della Basilicata” è il nome della mostra di Nicola Toce, artista originario di Aliano, inaugurata nella giornata del 8 febbraio a Roma dove sarà possibile visitarla dal giorno 9 fino al 28 aprile 2019 nei suggestivi ambienti della Casina delle Civette di Villa Torlonia. L’esposizione è inserita all’interno di una più ampia manifestazione, organizzata dall’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata, dedicata all’intera Lucania, alla tradizione del Carnevale, ai riti e ai miti di popoli che ancora oggi raccontano la loro storia. 38 opere tra maschere e sculture che realizzano un viaggio nello spazio e nel tempo, alla scoperta di storie e cronache di vita, fra natura impervia e borghi accoglienti. Tra volti antropomorfi, animali fantastici, creature magiche, travestimenti, spiriti e abitatori delle argille, filo conduttore dell’esposizione sono le narrazioni che le maschere – realizzate con antiche tecniche di lavorazione e decorazione della cartapesta – sussurrano ai visitatori, trasportandoli in una dimensione altra, accogliente e spaesante, propria della Basilicata antica e contemporanea. Il percorso espositivo, è studiato per fruire al meglio di ogni opera, lasciando che ognuna di esse susciti curiosità e crei un contatto con maschere alianesi, con l’orso di Teana, con il domino di Lavello con la “foresta che cammina” nelle strade di Satriano, con i coloratissimi nastri e con i veli neri delle figure bovine di Tricarico, con le personificazioni dei mesi di Cirigliano, accompagnati tutti dai rumorosi campanacci di San Mauro Forte che neanche i temibili Cucibocca di Montescaglioso riescono a tacitare. Le opere esposte raccontano di luoghi e suggestioni da percorrere Dai paesaggi rupestri e calanchivi, ai fitti boschi immersi nell’alea di riti e miti ancestrali, alle città d’arte e ai borghi antichi, fino a Matera Capitale europea della cultura 2019. Tra gli altri promotori della mostra, curata da Francesca Romana Uccella, oltre all’Apt Basilicata, ricordiamo Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Nell’ambito della mostra saranno organizzati vari eventi e visite guidate. La giornata inaugurale è stata trasmessa in diretta su TRM Network

Share Button