Matera 2019 a Firenze al summit delle Capitali Europee della Cultura

Ieri ed oggi a Firenze la prima conferenza delle capitali europee della cultura

Organizzato nel primo Anno Europeo del Patrimonio Culturale, il summit mira a celebrare e riunire insieme per la prima volta le città europee che sono state dichiarate capitali della cultura dal 1985, anno di lancio dell’iniziativa, e quelle già designate per i prossimi anni. Il vertice si tiene a Palazzo Vecchio. L’obiettivo è fare il punto sull’esperienza e sui benefici che l’istituto della Capitale della Cultura ha apportato al processo di integrazione europea e, di volta in volta, alle città stesse. Al termine verrà firmata una dichiarazione che – nel rimarcare l’importanza della cultura come strumento indispensabile di dialogo, crescita, identità e coesione, base dello sviluppo sociale, economico e politico dell’Unione europea, – proporrà una strategia condivisa che riconosca alla cultura priorità crescente nell’agenda pubblica europea, sia in termini di politiche sia in termini di risorse, a tutti i livelli, dal locale al sovranazionale.

La conferenza ha anche un ricco programma ‘Off’ con molti eventi collaterali domani aperti al pubblico. A rappresentare Matera, il presidente ed il direttore della Fondazione Matera – Basilicata 2019, Paolo Verri e Salvatore Adduce; hanno donato al Comune di Firenze un’opera di Emilio Isgrò come ricordo di questo importante avvenimento.

La città di Matera riceverà domani a Firenze anche il premio “Giorgio La Pira”, il riconoscimento istituito quattro anni fa dal Comune di Firenze durante la prima edizione del summit Internazionale dei Sindaci, “Unity in Diversity”, in collaborazione con la Fondazione Giorgio La Pira.

Il premio viene attribuito alle città che si sono distinte per i valori di accoglienza, tutela del patrimonio, nonché per la capacità di interagire con le loro comunità e la comunità internazionale, principi che ispirarono la Prima Conferenza dei Sindaci voluta dallo storico Sindaco di Firenze, Giorgio La Pira.

Il premio verrà conferito il 7 novembre alle ore 11, nella sessione di chiusura della conferenza delle Capitali europee della cultura in corso di svolgimento nel capoluogo toscano. Nel Salone dei Cinquecento del Palazzo Vecchio di Firenze, sono presenti i rappresentanti di 45 città che dal 1985 si sono fregiate del titolo di Capitale europea della cultura. Alla conferenza partecipa anche Matera che tra meno di 70 giorni si unirà al club di questi importanti centri d’Europa. A ritirare il premio, per il Comune di Matera, sarà l’assessore alla Cultura, Giampaolo D’Andrea.

Share Button