8 marzo: a Matera gli eventi del Consorzio ‘Teatri Uniti’

Storie, problemi, interrogativi per raccontare sulla scena teatrale e cinematografica “I mille volti delle donne”: caratterizzeranno dall’8 al 16 marzo gli eventi programmati dal Consorzio Teatri Uniti di Basilicata.

Il cartellone, che ha come tema “Progetto speciale Resistenze femminili”, comincerà l’8 marzo a Matera con la proiezione del film “Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi”. Gli altri appuntamenti sono fissati per il 14 marzo, con la rappresentazione dei lavori teatrali “La semplicità ingannata”, e per il 16 marzo con “Sorry Boys”. Il lavoro di apertura della rassegna, incentrato sulla vita di Aung San Suu Kyi, e curato da Ermanna Montanari e e Marco Martinelli, prevede anche un dibattito a conclusione della proiezione al Cinema “Piccolo”. “Abbiamo scelto proposte che non fornissero il volto retorico e spesso abusato delle donne – ha detto il direttore del Consorzio Teatri Uniti di Basilicata Francesca Lisbona, nel corso della conferenza stampa alla quale ha partecipato anche l’assessore comunale di Matera al turismo, Adriana Poli Bortone -. Le battaglie civili, religiose e sociali che le vedono protagoniste danno oggi quello che significa essere donna”.

Share Button