Bari. Un anno da ricordare per il Circolo Canottieri Barion

Non è stato solo Morgan IV, campione italiano e vice campione del mondo, a rimpinguare la bacheca del Circolo Canottieri Barion nel 2017.

La sezione vela, ed in particolare il comparto delle barche d’altura, possono gonfiare il petto anche per altri ottimi risultati che hanno costellato il 2017, su tutti l’affermazione di Ottavo Peccato di Francesco De Nicolò nella prestigiosa regata internazionale Palermo-Montecarlo. E poi ci sono i buoni riscontri di Jolly Roger e Magic Rita nell’ultima edizione del campionato invernale Città di Bari, che da febbraio vedrà un coinvolgimento sempre maggiore del circolo barese presieduto da Luigi Lobuono. Insomma, il responsabile di sezione Nicola de Gemms può guardare con fiducia al 2018 sulla scorta di un 2017 decisamente incoraggiante.

Fra i buoni propositi del nuovo anno c’è la difesa del titolo italiano conquistato a Monfalcone da Morgan IV, che si è pure fregiata del titolo di vice campione del mondo nella rassegna di Trieste. Un obiettivo che chiama direttamente in causa Nicola de Gemmis, armatore dell’imbarcazione di punta del circolo barese di molo San Nicola.

Share Button