Bari, la settimana della cultura italo-polacca nel nome di Bona Sforza

Convegno in Ateneo per riscoprire l’eredità della regina di Polonia sul territorio barese

In Ateneo a Bari un convegno su Bona Sforza nell’ambito del festival della cultura italo-polacca.

Figlia del duca di Milano, granduchessa di Bari e regina di Polonia. Bona Sforza nel XVI secolo è stata una figura di primo piano nella storia europea, e a lei si devono molti degli interventi che hanno contribuito al progresso di Bari dal Medioevo al Rinascimento, come la sistemazione del Castello Svevo e la creazione della prima rete idrica della città e del territorio. A cinquecento anni dal matrimonio con Sigismondo di Polonia che la rese regina, Bari le rende onore con un convegno in occasione del festival della cultura italo-polacca.

Share Button