Competenze interculturali. A Potenza seminario su progetto europeo Erasmus Plus

L’Istituto scolastico superiore Da Vinci del capoluogo lucano – coinvolto in scambi e azioni di mobilità di studenti e docenti con Austria e Romania – ha ospitato il seminario sul tema “La rilevanza delle competenze interculturali nell’Istruzione e formazione professionale”: momento per condividere i risultati già raggiunti e discutere dei 24 mesi del progetto CVET (Intercultural Competences in Vocational and Educational Training), promosso nell’ambito del programma europeo dell’Erasmus plus e che vede la partecipazione di nove partner provenienti da 8 Paesi di tutta Europa, tra cui l’associazione FormaOrienta di Potenza per l’Italia.

Obiettivo: riflettere sulle modalità con cui facilitare lo sviluppo delle competenze interculturali, in questo caso, con riflessi nel sistema formativo e scolastico lucano. In cima alla lista, è necessario stimolare curiosità e voglia di apprendere insieme ad una solida formazione interculturale e plurilingue. In Basilicata sono stati coinvolti anche il Liceo artistico di Potenza, ospite in Grecia, e l’Istituto professionale di Tramutola presso una struttura scolastica Rumena. In apertura dei lavori è intervenuto, tra gli altri, il presidente del Consiglio regionale lucano, Mollica.

Share Button