Gezziamoci a Matera, suggestivo concerto all’alba

Foto Onyx Jazz Club

Matera. Si è svegliata con il tradizionale concerto all’alba del Gezziamoci la città di Matera, affidato quest’anno a Lars Danielsson al violoncello. Una ricerca musicale, la sua, che pare non avere confini con un approccio al jazz che cambia e trova nuove forme, tutte coinvolgenti.

Il contrabbassista svedese si è esibito anche sabato sera in duo col pianista Grègory Privat.

Il 30mo anniversario del Gezziamoci, conclude il programma domenica sera a Terrazzo delle Monacelle con il concerto di Uri Caine Trio (Uri Caine pianoforte, Marke Helias contrabbasso e Clarence Penn batteria).

E’ stata dedicata alla storia della musica del nord Europa, l’edizione 2017 del Gezziamoci; lo spirito della rassegna ha voluto legare la cultura alle radici lucane nell’ambito di una crescita comune, in cui i musicisti si sono sentiti abitanti per un giorno di luogo indimenticabili e non ospiti.

Share Button