Senise, successo per la 16^ edizione de U Strittul ru zafaran

Potenza. Il centro storico di Senise diventa un contenitore di iniziative culturali, musica, arte di strada e degustazioni di quello che, non a torto, è considerato il prodotto principe della tavola lucana, il peperone Igp. Gli ingredienti ci sono, ancora più numeroso è stato il pubblico che ha partecipato alla sedicesima edizione de U Strittul ru Zafaran. Tre giorni, con la serata clou dell’11 agosto e con un percorso che si è sviluppato attraverso i vicoli del centro storico fino a raggiungerne il cuore. Qui i visitatori sono stati accompagnati dagli spettacoli di artisti di strada, musica jazz, cantastorie, street band, animazione per i più piccoli, una mostra fotografica, mercatini fino ad arrivare in piazza Vittorio Emanuele da dove, alle 21.30, si sono edibiti i ‘SUONI’, storica band di Terranova di Pollino. Immancabile, nella tradizione dell’evento, la gara della ‘nserta’: 18 concorrenti tra cui il consigliere regionale Piero Lacorazza. Alla fine ha vinto Sara Cafaro, di Senise.

Share Button