Storica Parata dei Turchi, Potenza in festa

Potenza. Potenza in festa per la Storica Parata dei Turchi, evento Patrimonio d’Italia per la Tradizione che ha rievocato la leggendaria cacciata dei mori dal capoluogo lucano per intercessione del patrono San Gerardo. Tre ambienti per descrivere il clima di festa nel 1100, nel 1500 e 1800.

La Parata mossa dallo Stadio Viviani lungo il centro cittadino ha raggiunto via Pretoria, il tempietto di San Gerardo in piazza Duomo mentre in piazza Matteotti è stata issata la tradizionale Iaccara, destinata all’accensione. Imponente la macchina organizzativa: 4 chilometri di percorso, 9 associazioni ed un numero di figuranti che ha toccato per la prima volta le 1.130 unità. Un mix affascinante di quadri medievali tra cavalieri, tamburi e sbandieratori ed il gran finale con la statua del Santo.
Un altro appuntamento divenuto ormai fisso per la giornata di festa , molto partecipato, è stato il “Pranzo del Portatore” in largo Pignatari.

San Gerardo La Porta, è ormai divenuto icona di una intera comunità, capace di ravvivare ogni anno le proprie origini.

L’evento è stato organizzato dal Comune di Potenza con il supporto di Regione e APT Basilicata. Dal primo pomeriggio TRM network, con una diretta no – stop, ha trasmesso sui canali 111 per tutta la Basilicata, 16 per la Puglia e sulla piattaforma Sky al canale 519 (oltre che in streaming web, in diretta Facebook e sulle app) i momenti salienti delle celebrazioni.

Share Button