Torna la “Notte dei musei” anche in Basilicata

Sabato 20 maggio torna nei principali musei e luoghi della cultura statali la tredicesima edizione della Notte europea dei Musei con tre ore di apertura serale straordinaria, dalle 20 alle 23, al costo simbolico di 1 euro. Un’occasione da non perdere per cittadini e turisti per visitare e vivere il patrimonio culturale italiano, al di fuori del consueto orario. A Matera, come ricordato anche nella mattinata di sabato con la distribuzione di materiale informativo, aperture straordinarie per il Museo Domenico Ridola e per quello d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata; in provincia prevista l’apertura anche per i musei di Metaponto, della Siritide (a Policoro) e del centro espositivo permanente di Tricarico. Varie le aperture anche nel potentino, dal museo Dino Adamesteanu nel capoluogo di regione, al Massimo Pallottino di Melfi. Una festa lunga un intero week end dal momento che la Notte dei Musei si colloca all’interno della seconda edizione della Festa dei Musei di sabato e domenica: un grande evento nazionale a cui partecipano non solo i principali musei statali, ma tutte le realtà pubbliche e private che vi hanno aderito.

Share Button