Editoria. Narrazione lucana alle fiere di Milano e Torino 2017

Promuovere e valorizzare l’editoria lucana. Questo l’obiettivo sul quale scommette il Consiglio regionale della Basilicata, attraverso spazi espositivi ed eventi collegarti, protagonista di due immancabili appuntamenti insieme alla Fondazione Sinisgalli e con la Fondazione Matera – Basilicata 2019. Nell’occasione ospiti editori locali già consolidati e in ascesa, impegnati nella presentazione di opere sulla narrazione territoriale con focus sugli autori lucani.

Si comincia dal 19 al 23 aprile a “Tempo di Libri 2017” presso gli spazi fieristici milanesi di Rho, dove l’organismo istituzionale sarà presente al padiglione 4 insieme alla fondazione dedicata al poeta ingegnere di Montemurro, di recente interessato da un coordinamento politico e di altre realtà per il salvataggio del patrimonio artistico. Importante un convegno, previsto sabato 22 aprile nello spazio della Regione al Palazzo Pirelli, intitolato “Milano, all’insegna di Sinisgalli e del pesce d’oro” dove a più voci verrà reso un omaggio che vedrà anche l’intervento di Alessandro Quasimodo, figlio del premio Nobel per la letteratura.

Seguirà il Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma dal 18 al 22 maggio, dove insieme alla Fondazione della Città dei Sassi vi sarà ampia visibilità alle iniziative messe in campo verso l’anno da Capitale Europea della Cultura 2019, tra gli altri, ad esempio l’Open Design School.

Insomma, leggere lucano è l’invito ai corregionali e ai cittadini del mondo. Per scoprire una storia dalle mille sfaccettature, ormai proiettata al futuro senza dimenticare la sua identità.

Share Button