Fede e tradizione. “We Love Potenza” presenta il docu-film su San Rocco

Diretto da Enrico Spera “Una povera, grande storia” racconta le testimonianze di devozione della città lucana a San Rocco di Montpellier.

E’ sicuramente uno dei santi più venerati di Basilicata, seppur mai realmente presente nelle comunità, eppure riconosciuto con spirito di fede al fianco degli umili e dei malati e per il suo andare da emigrante, proprio come per il popolo lucano nel mondo.

Parliamo di San Rocco di Montpellier, protagonista del docu-film “Una povera grande storia”, prodotto e presentato presso la sede del movimento civico We Love Potenza.

Diretto da Enrico Spera, il lavoro multimediale traccia la memoria storica dei potentini dei confronti del Santo, attraverso una ricerca documentale importante e che offre spazio alle testimonianze di persone che, sulla loro pelle, hanno vissuto l’esperienza della devozione e il dono della carità cristiana.

Alla prima, coordinata dal presidente di We Love Potenza, Enzo Fierro, sono intervenuti Don Mimmo Florio, che ha prestato la voce allo scrittore-Dio, a sua volta interpretato da Tonino Colasurdo, e Don Cesare Covino, attuale parroco della Chiesa di San Rocco, uno dei borghi storici del capoluogo lucano, dove il culto è ormai tramandato da generazioni, poi riproposto anche in altre città lucane nazionali ed internazionali.

Share Button