FaiMarathon per la quinta volta a Bari, una passeggiata culturale tra le strade della città

Un modo per riappropriarsi del proprio patrimonio artistico-culturale: palazzi, chiese, castelli, teatri ed ancora parchi, luoghi dello sport e luoghi poco conosciuti e appena restaurati.

Questo l’obiettivo della FaiMarathon, quest’anno giunta alla sua quinta edizione. Torna quindi a Bari, domenica 16 ottobre, la passeggiata culturale nell’Italia più bella. Quest’anno il Fai ha studiato un percorso tematico, dedicato interamente alla musica: “Sulle strade della musica”, appunto.

Presentazione FaiMarathon BariPer l’occasione i partecipanti potranno visitare la cripta di San Michele Arcangelo, nella città vecchia, dove sono conservate le spoglie di San Nicola e dove fu redatto l’Exultet, conservato nella Cattedrale di San Sabino. Successivamente si potrà visitare il suggestivo Palazzo Gironda, dove un tempo i ragazzi provenienti dai quartieri più degradati della città ebbero l’opportunità di formarsi nell’accademia musicale che qui aveva sede.

Infine, la terza tappa la casa del musicista Niccolò Piccinni, che vi abitò dal 1738 al 1753. Mentre dal 1999 riaprì come “casa della musica”, per volontà del suo ultimo proprietario, Gaetano Stella. Le milizie sante di Nicolai inoltre allieteranno l’evento, con musica sacra.

L’iniziativa è stata organizzata dal Fai Giovani di Bari, composto da ragazzi di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che mettono a disposizione il proprio tempo, la propria formazione e professionalità in modo volontario, per realizzare eventi e progetti che diventino momenti di convivialità e di riflessione sulla cultura e sull’ambiente. I ragazzi del Fai, fungeranno da ciceroni, accogliendo i partecipanti.

“Siamo in una fase in cui le città non si espandono più come in passato, una fase in cui lo sviluppo urbano si basa su processi diversi e il ruolo dei beni culturali diventa fondamentale” ha dichiarato Carla Tedesco, assessore all’Urbanistica del Comune di Bari. Per avere maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione, basta collegarsi al sito: www.faimarathon.it.

Share Button