Matera, inaugurato giardino comunità “Spighe bianche”

Matera – Erbe officinali, piante da frutto, un’area picnic e per spazi didattici utilizzabili da ragazzi di diverse fasce di età e dai residenti del quartiere Spine Bianche, a Matera: sono il segno distintivo di un giardino di comunità realizzato con un programma di animazione territoriale promosso dalla Fondazione ‘Matera-Basilicata 2019’ e dall’Istituto omnicomprensivo ‘Giovanni Pascoli’. L’area, ribattezzata ‘Spighe Bianche’, perchè i ragazzi semineranno anche del grano, sarà interamente gestita dai ragazzi della scuola, dai residenti del quartiere e dal Centro Diurno per disabili ‘Rocco Mazzarone’. L’intervento, come hanno spiegato gli organizzatori, si è avvalso oltre che dell’apporto del Comune – con il quale la Fondazione è legata da un protocollo di intesa – anche di quello progettuale degli architetti dell’Atelier delle Verdure di Milano con il coinvolgimento di studenti della facoltà di architettura diverse nazionalità. Il recupero e la gestione degli spazi urbani, legato al progetto ‘Basilicata fiorita’, ha consentito finora di intervenire e di ‘animare’ un’area a Potenza al rione Risorgimento e due a Matera (rione Lanera ed appunto Spine Bianche). Un altro progetto riguarderà a breve viale Italia a Matera con l’associazione Agrinetural.

Share Button