A Matera la solennità dell’Assunzione di Maria.

San pietro CaveosoMatera – La parrocchia di san Pietro Caveoso a Matera continua, con fiducia, l’opera di partecipazione alla rivitalizzazione dei Sassi, con presenza stabile e assidua di una piccola fraternità ecclesiale, che cerca di intercettare i bisogni del tempo che cambia. Offre, perciò, nelle principali ricorrenze liturgiche e di pietà popolare frequenti iniziative rivolte al popolo più vasto della città e ai numerosi turisti. Uno dei punti notevoli è rappresentato dalla ripresa – ormai consolidata – della festività di Maria S.S. assunta: al centro vi è la celebrazione liturgica, come suo cuore, che genera espressioni varie, anche dal punto di vista culturale e di promozione sociale. In preparazione e come momento fondamentale di questa festività è stato sempre collocato un triduo di preghiera e di riflessione, impostato su temi corrispondenti al Programma pastorale parrocchiale. Le celebrazioni, che si concluderanno il 15 agosto, hanno preso il via venerdì. Per la giornata di domenica il programma prevede alle 18:30 il Santo Rosario, alle 19 la Celebrazione Eucaristica “In dialogo con le principali espressioni della società: quali possibilità e vie per generare una civiltà nuova figlia della misericordia?” seguita da una tavola rotonda moderata da Don Angelo Auletta ed a cui parteciperanno, tra gli alti, don Pierdomenico Di Candia, Concetta Santoro, Filippo Olivieri ed il sindaco di Matera Raffaele De Ruggieri.

Share Button