Matera 2019. Dal Cda della Fondazione nuovo slancio alle prossime iniziative

Chiesta una ulteriore proroga alla sospensione del bando in corso per il “logo”. Chiesto lo “stato degli impegni del dott. Verri con la Regione Puglia”; confermata la collaborazione con Rai Radio Tre; si costituirà un comitato scientifico a 5; Joseph Grima si occuperò del “piano operativo dell’Open Design School” a partire dalla Cava del Sole

E’ stato reso noto il resoconto della riunione, svolta il primo giugno scorso a Potenza (nella sede della Regione Basilicata) del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Matera Basilicata 2019 cui hanno preso parte la presidente Aurelia Sole nel ruolo di Presidente, il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, il sindaco di Matera, de Ruggieri e il presidente della Camera di Commercio di Matera, Tortorelli. Assente giustificato il presidente della Provincia di Matera, Franco De Giacomo.

  • Le deliberazioni formalizzate nell’assemblea riguardano il rendiconto 2015 e il corrispondente preconsuntivo, entrambi approvati mentre è stata “rimandata al prossimo Cda la discussione sulla governance della Fondazione e le relative risposte alla commissione di monitoraggio”, il CdA ha inoltre chiesto lo stato degli impegni del dott. Verri con la Regione Puglia;
  • Riguardo la vicenda “logo” è stata richiesta una ulteriore proroga alla sospensione del bando in corso e “su indicazione della Presidente, un ulteriore approfondimento” circa la possibilità che possa essere utilizzato per scopi commerciali.
  • Il Cda ha poi “individuato nel Dott. Vincenzo Marranzini il professionista incaricato per l’assistenza aziendale fiscale e societaria della Fondazione e nello Studio Associato ‘Studio Base’ il soggetto incaricato di seguire i temi dei contratti e delle paghe della Fondazione”.
  • Il Cda ha anche approvato “i contratti a tempo determinato per i sigg. Buono Antonella, Burgi Massimiliano e Orlando Rita”;
  • Saranno cinque i componenti del costituendo comitato scientifico della fondazione (saranno presentati in apposita conferenza stampa) come indicato dalla studio redatto dal Prof. Lucio Argano.
  • Joseph Grima, già direttore artistico, è stato selezionato tra altri esperti di open design, di redigere il piano operativo dell’Open Design School che comincerà con una masterclass dedicata al concept della Cava del Sole “già deliberata nel precedente CDA”.
  • Confermata anche la collaborazione con Rai Radio Tre e conseguente “piano di attività” che prevede la realizzazione della sesta edizione di Materadio (dal 23 al 25 settembre e avrà per tema “Utopie e distopie”).
  • Approvata la proposta di collaborazione con il progetto “15 x 19” promosso da Arci Basilicata e Associazione Krikka Reggae per un importo pari 10mila euro. Il progetto, “interamente prodotto e realizzato in Basilicata prevede un concerto in occasione della Festa della Musica il 21 giugno 2016, la realizzazione di un cd e di un dvd”.

La presidente Sole, è scritto in conclusione del rapporto conclusivo “ringrazia i membri del Consiglio di Amministrazione per il clima di fattiva collaborazione e auspica che tale clima si allarghi a tutta la rappresentanza istituzionale del territorio, alla comunità creativa, agli operatori dei media, ai singoli cittadini, al fine di ricreare quella squadra, ricca di coraggio, di competenze e di aspirazioni collettive che ha ottenuto il risultato ambito di essere capitale europea della cultura”.

“Spero che il lavoro avviato con il Consiglio e con lo staff della Fondazione renda tale strumento sempre più utile ed aperto” ha ancora dichiarato “Nelle prossime settimane lavoreremo anche sul tema dell’IDEA e si terranno i primi incontri del build up. Chiedo a tutti la massima attenzione e collaborazione, nonché la massima correttezza. Cerchiamo di parlare tutti la stessa lingua e otterremo grandi risultati”.

Share Button