Gli scetticismi dell’Associazione Matera 2019, sull’incontro di Bruxelles “unFailing European Capitals of Culture”

matera 2019In un post su facebook, l’associazione Matera 2019, sodalizio della città dei sassi, precursore del progetto Matera capitale europea della cultura, rende noto che a Bruxelles, è in corso una tre giorni dal 25 al 28 di Febbraio, che vede al centro dei lavori le tematiche riguardanti le capitali europee della cultura. Nello specifico, l’incontro – si legge dal post- introduce il dibattito sul percorso in questione, nei termini di una sfida difficile, in quanto stravolge le logiche gerarchiche che segnano una linea di potere che va dalle Istituzioni ai cittadini, in un processo unidirezionale incontrovertibile. Il rischio di fallimento, pertanto, nel raggiungimento di questo obiettivo – si legge ancora – è molto alto”. Tra i relatori presenti, Robert Palmer, esperto di capitali europee della cultura e già coach di Matera 2019, rappresentanti di Matera 2019, Galway 2020 e Bucharest 2021. “La città dei Sassi– si afferma sempre nel post – è rappresentata – da Ilaria D’Auria, già supporto alla direzione artistica del Comitato Matera 2019, con un intervento sul fallimento di Matera 2019 da una sua prospettiva personale”, o, per meglio dire – sostiene ancora l’associazione – nella sua esperienza di vita personale. E’ opportuno – s’interrogano dal sodalizio – che punti di vista personali ci rappresentino in termini di “fallimento” già a poco più di un anno dalla nomina a Capitale Europea della Cultura ma soprattutto proprio nel momento in cui iniziano a delinearsi gli strumenti per una partecipazione democratica di tutta la cittadinanza indipendentemente dalle appartenenze? Un punto di vista personale può, in un momento così delicato, avere priorità tale da dover andare in Europa a raccontare il “fallimento di Matera2019”? In chiusura del post – l’associazione chiama in ballo sul tema, il Governatore lucano Pittella, il primo cittadino materano, De Ruggieri, ed il Direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Paolo Verri.

Share Button