Cultura: Commissario UE Navracsics, Matera? So che e’ straordinaria.

Una veduta di piazza Vittorio Veneto a Matera in una foto di archivio. ANSA/ ROBERTO ESPOSTI

Matera – ”Matera, la Capitale europea della cultura nel 2019? Non ci sono mai stato, ma so che e’ uno dei posti più straordinari al mondo. Il mio augurio e’ che il suo programma da Capitale fra tre anni possa essere creativo quanto quello di Wroclaw, che lo diventa oggi”. Cosi’ Tibor Navracsics, Commissario Ue alla cultura, educazione e giovani, a margine delle celebrazioni per l’apertura dell’anno da Capitale europea della cultura della cittadina polacca. ”Per Matera sara’ una grande opportunità per mostrare la sua bellezza e le sue eccellenze anche al resto del mondo”, prosegue il Commissario. Ma quale e’ oggi il ruolo della cultura in Europa? ”Puo’ avere un ruolo fondamentale per riunire i popoli e le persone, superando i pregiudizi – dice – L’Europa sta andando incontro a un periodo molto difficile, tra la crisi economica, quella demografica, i conflitti politici tra gli stati membri. La cultura può avere un ruolo enorme insieme allo sport, per avvicinare le persone, farle aprire le une alle altre e tenerle insieme”.

Share Button