Puglia. Appello di Capone a Franceschini: includa nel piano strategico anche “la Fòcara” e “Notte della Taranta”

Loredana Capone

Loredana Capone – assessore all’Industria culturale della Regione Puglia

NOVOLI (LE) – Un appello al ministro della Cultura, Dario Franceschini, “a inserire nel Piano strategico di promozione del turismo gli eventi pugliesi della Fòcara e Notte della Taranta”, è stato lanciato oggi a Novoli dall’assessore all’Industria culturale della Regione Puglia, Loredana Capone, nel corso della presentazione degli eventi finali del Fòcara festival. Tra questi, l’accensione domani del falò “più grande del Mediterraneo, alto 25 metri”, in omaggio a Sant’Antonio Abate.

Ricordando il protocollo di intesa tra le Fondazioni ‘Fòcara’ e ‘Notte della Taranta’ per una collaborazione e reciproca promozione, Capone ha sottolineato che “la cultura e la tradizione sono uno straordinario elemento di crescita delle comunità per ritrovarsi intorno ai propri valori e alle proprie radici. Lo fa la Focara, qui a Novoli il 16 gennaio, con una serie dei eventi; e lo fa la Notte della Taranta, a Melpignano (Lecce) e in tutta la grecìa Salentina, per rappresentare una tradizione che unisce con un filo rosso tutta una comunità nel corso della storia”.

“Questi due eventi – ha sottolineato – hanno fatto un patto che per noi è straordinario, perchè sono due grandi eventi non solo del Salento ma della Puglia, che vogliamo comunicare al mondo intero”. “Sono sicura – ha concluso Capone – che il ministro Franceschini è attratto da due eventi che non hanno solo una origine di prodotto turistico, ma di cultura e di tradizione. E penso che anche nel Piano strategico del turismo nazionale, in fase di elaborazione, questi due eventi possano brillare”.

Share Button