Maria SS della Bruna – il film, successo al Duni

film_geoMATERA – “Una documentazione storica avvolta da una delicata leggenda; il tutto reso scorrevole da immagini ricche di emozioni e di spiritualità”. E’ solo uno dei tanti apprezzamenti che si leggono dalla pagina Facebook di Geo Coretti, colui che ha scritto e diretto “Maria SS della Bruna – il film” all’indomani delle tre proiezioni, da tutto esaurito, al cinema Duni.

Quando si parla della festa patronale del 2 luglio tutta la comunità mostra il suo volto più bello; è il momento in cui si unisce , si riconosce e rafforza il senso di appartenenza al territorio ed alla tradizione. E che sia storia o leggenda ciò che importa è la genuina devozione popolare, intensa di suggestioni e colori immutati nel tempo.

Geo Coretti che da un ventennio racconta “il giorno più lungo dei materani” quest’anno ha voluto fare di più. Narrare anche le origini della Festa della Bruna, istituita nella Città dei Sassi da Papa Urbano VI nel 1389. Per la prima volta i racconti, le leggende e gli eventi dell’ultima edizione delle celebrazioni, sono stati elaborati per la realizzazione di un’opera cinematografica, prodotta dalla Blu Video. Un lavoro non semplice tra storia e leggenda che comincia con l’incontro tra un agricoltore, in compagnia del proprio figlio, e una signora dalla carnagione scura, ruoli interpretati rispettivamente da Pasquale Cancelliere, Bruno Coretti e Valentina Di Girolamo. La fanciulla chiede al buon uomo un passaggio sul suo carro e questi, dopo averla accompagnata fino alle porte della città, nei pressi della chiesetta di Piccianello, la vede trasformarsi in statua. La Vergine saluta l’incredulo contadino sussurrandogli queste parole: “E’ così, su un carro addobbato, voglio entrare ogni anno nella mia città”. E qui il riferimento è alla prima delle tre storie, tramandate dalla tradizione orale, legale all’origine del culto.

Un racconto avvincente frutto di un ottimo lavoro di squadra.

Il dvd di “Maria SS della Bruna – il film” è disponibile nella sede di Blu Video in vico Piave a Matera al costo di 10 euro.

Share Button