A Bari un convegno su “Il valore del sud e il contributo delle donne tra impresa e territorio”

Valore D - BariIl valore del sud ed il contributo delle donne tra impresa e territorio. È’ questo il tema scelto per un evento promosso da “valore D” la prima associazione di grandi imprese creata in italia per sostenere la leadership femminile in azienda e promuovere la diversità ed il talento di genere per la crescita delle aziende e del paese.

L’incontro si è tenuto nella giornata di ieri a Bari presso la Camera di Commercio ed ha visto due interessanti e partecipati panel di discussione con protagoniste donne d’impresa del territorio di Puglia e Basilicata e donne impegnate nella pubblica amministrazione.

Sono intervenute la fondatrice di Macnil Technology Solutions di Gravina, Maria Rita Costanza, Luciana Delle Donne della impresa sociale “Made in carcere”, Marisa Melpignano imprenditrice della San Domenico hotels di Puglia e Laura Tosto vicepresidente di Datacontact e nella seconda tavola rotonda il prefetto di Lecce Giuliana Perrotta, il magistrato Rosa Calia Di Pinto, consigliere di Corte d’Appello ed il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio.

Si è trattato di una occasione di confronto importante sul contributo che la leadership femminile può portare allo sviluppo economico del mezzogiorno. I lavori sono stati coordinati da Antonio Polito, editorialista Corriere della Sera, che ha rimarcato il ruolo di volontariato sociale culturale ma anche “politico” per il modo in cui incide sui territori, espresso dall’associazione “Valore D” con le sue iniziative.

Share Button