A Matera la “Young Leaders Conference” del Consiglio per le relazioni Italia-Usa

Young Leaders ConferenceMatera è pronta ad ospitare i cinquanta giovani che da tutto il mondo si riuniranno per discutere il ruolo della tecnologia nell’approccio a istruzione, cultura, politica.

Il prestigioso appuntamento internazionale, giunto alla trentesima edizione si aprirà giovedì 2 ottobre e per tre giorni un gruppo selezionato di cinquanta promettenti giovani di nazionalità italiana, americana e di altri paesi come Cina, Brasile, Turchia, India, Russia, si confronterà sul tema “Culture, Creativity and Technology” (cultura, creatività e tecnologia) e il suo impatto sul business, il governo e i rapporti sociali.

“La Young Leaders Conference” come è specificato nel comunicato di presentazione dell’evento “dopo l’appuntamento di Austin del 2013, torna in Italia per parlare di come le nuove tecnologie stanno ridefinendo i concetti tradizionali di istruzione, socializzazione, business e partecipazione politica. Ogni anno, alternativamente in Italia e negli Stati Uniti, la Young Leaders Conference riunisce un gruppo di brillanti giovani al di sotto dei quarant’anni di età, già distintisi nelle rispettive carriere nei settori industriale, finanziario, accademico, del no profit, del servizio pubblico e dei media per discutere tematiche di grande attualità e interesse per la classe dirigente in formazione.
La conferenza, realizzata grazie al sostegno del Comitato Matera 2019 e di Enel, Fiat-Chrysler, Bawer, Google e Generali, si svolgerà a porte chiuse, ma un punto stampa finale è previsto sabato 4 ottobre”.

I lavori della conferenza saranno stimolati dagli interventi di Lorenzo Bini Smaghi (alumnus del programma Young Leaders, già membro del board esecutivo della BCE e oggi Presidente di Snam Rete Gas), Kimberly Bowes (Direttore dell’American Academy in Rome) e Fabio Volpe (Responsabile di Geospatial Content Evolution presso e-GEOS S.p.A.).

Il programma Young Leaders vanta tra i suoi oltre cinquecento Alumni personalità di rilievo quali Enrico Letta, già Presidente del Consiglio, l’ex Presidente del Messico, membri del Congresso statunitense, del Parlamento italiano ed europeo, l’ex Ambasciatore USA alla NATO, il direttore de La Stampa, il Direttore Generale della RAI e i Presidente di Benetton, Fiat, Fincantieri, Generali, solo per citare alcuni esempi.

Nella video intervista realizzata da Rossella Tosto, direttore della nostra testata, Dennis Redmont (Responsabile Media, Comunicazione e Sviluppo), ha anticipato alcuni dei contenuti in agenda della prossima conferenza. Un frammento significativo è incorporato di seguito, mentre sul canale YouTube di TRM h24 è possibile seguire l’intervista integrale di 15 minuti.

Share Button