Matera, Pasolini ed il Vangelo Secondo Matteo a Venezia cinquant’anni dopo

40829901b5Venezia. “50anni fa il Vangelo Secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini” è stato il tema del convegno svoltosi oggi (domenica 31 agosto) a Venezia nell’ambito della 71esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema. Spazio quindi dedicato a Pasolini, ai 50anni dell’opera cinematografica, alla Basilicata ed in particolare Matera, passata da vergogna nazionale e candidata a Capitale Europea della Cultura.

Tra i relatori Ivan Maffeis – Presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo, Enrique Irazoqui – Interprete nel ruolo di Gesù del Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini, Tomaso Subini dell’ Università degli Studi di Milano, Michèle Debidour – Delegato dell’organizzazione internazionale SIGNIS , Paride Leporace – Direttore della Lucana Film Commission ed il regista Mimmo Calopresti. Trm-Network ha seguito l’evento in diretta televisiva e streaming su Trm Art per Matera 2019, al canale 602 in Basilicata e 638 in Puglia, e su Trm H24 al 111 del digitale terrestre. Oltre al convegno, previsti poi, nei prossimi giorni, altri importanti momenti dedicati al cinema e alla Basilicata. In particolare, con la proiezione del documentario “Fiat lux, Gaetano Martino e la Cineteca Lucana, gli incontri con le produzioni internazionali ed i momenti di approfondimento sul tema delle co-produzioni.

 

Nel video un estratto delle dichiarazioni di Leporace ed Irazoqui. 

 

Share Button