Ad Avigliano i Quadri Plastici per Matera 2019

Quadri PlasticiAVIGLIANO – Avigliano spalanca le porte alla città dei Sassi e lo fa attraverso la sua manifestazione più importante: i Quadri Plastici. In occasione della 18esima edizione della rappresentazione vivente, la Pro Loco di Avigliano ha pensato di dedicare i tableau vivent a Matera 2019 per sostenerne la candidatura a capitale europea della cultura. E l’ha fatto con la riproduzione di Il Trasporto di Gesù al sepolcro, di Antonio Ciseri, copia esposta nella Chiesa di San Francesco di Paola – Matera; del  Cristo Deposto,  di Giovanni Donato Oppido, esposto nella Chiesa di San Domenico   a Matera; e Dell’  Immacolata con i Santi Chiara, Francesco d’Assisi, Antonio da Padova e Domenico”, di Francesco Celebrano custodita nella di Cattedrale Santa Maria Assunta ad Irsina. Una scelta dal forte valore simbolico per testimoniare il sentimento di Unione regionale e l’adesione al progetto culturale al quale Matera sta concorrendo. La piazza Aviglianesi nel mondo ieri era gremita per l’occasione ed erano presenti i rappresentanti delle istituzioni regionali e il sindaco di Matera Salvatore Adduce. Come di consueto, tanta l’emozione alla scoperta dei quadri plastici in cui a sfidarsi sono stati il gruppo Aviliart, Spazio Ragazzi e Basso la Terra.

Share Button