TRM art per Matera 2019: in linea il sito internet (trmart.it) con lo streaming video

TRM artMATERA – Il canale culturale del network televisivo TRM, denominato TRM Art, visibile sul digitale terrestre al ch 602 in Basilicata e 638 in Puglia, si veste di contenuti creativi di qualità per condividere idee, esperienze, progetti ed eccellenze artistiche e culturali del territorio lucano a sostegno del percorso di candidatura di Matera a Capitale europea della cultura 2019.

Il canale TRM ART per Matera 2019, con una programmazione dedicata partita il 2 luglio 2014, è da oggi accessibile anche in modalità live streaming dal sito internet www.trmart.it, ed è caratterizzato da contenuti volti a creare partecipazione, coinvolgimento, motivazione, orgoglio.

Si tratta di una speciale piattaforma di comunicazione integrata (TV, WEB, CANALI SOCIAL), in grado di offrire una informazione puntuale, completa e di qualità su tematiche culturali, promuovendo l’intera scena creativa del territorio, rafforzando le relazioni ed il confronto con le regioni contermini e con altri contesti culturali europei, dimostrando l’idea di un Sud che funziona e che diventa laboratorio e fucina di idee e progetti.

La programmazione del canale digitale TRM ART è interamente destinata a sostenere il traguardo Matera 2019, offrendo anche la possibilità di fruire on demand di tutti i contenuti tramite youtube (www.youtube.com/trmart602) e con un percorso di interazione e condivisione attraverso i principali social networks. Il profilo twitter del canale è @trmart 602.

La programmazione del canale propone spazi, rubriche, contributi informativi e focus attenzionali sulle ultime fasi del lavoro di candidatura, ospitando contenuti relativi alla scena creativa locale, al lavoro egregio svolto da associazioni, artisti, gruppi, scolaresche sul tema ma anche rispetto al loro sentirsi cittadini europei, che con passione, creatività, professionalità desiderano confrontarsi sulla scena territoriale, nazionale ed internazionale.
Il canale, aperto agli scambi, alle co-produzioni, alla vetrina di ospitalità allargata a tutto ciò che è cultura, alle città già candidate europee della cultura, alle città che lo saranno fino al 2018 ed a quelle italiane in short list per il 2019, nello spirito di promozione del progetto ITALIA 2019, mira ad evidenziare il ricco patrimonio di esperienze e di comunità in cammino.

Si auspica una partecipazione attiva di associazioni, artisti, scuole, cittadini, che vogliano raccontare sul canale le proprie esperienze, aspettative e progettualità e, a tal proposito, si invitano le stesse a proporre iniziative e contributi.

“Si tratta – afferma il direttore di Matera 2019, Paolo Verri – di una iniziativa che punta a raccontare l’Europa vista da una città del Sud Italia come Matera. Con questo canale si arricchisce il progetto di comunicazione della candidatura superando i confini nazionali per portare la nostra idea di cultura in Europa, e per portare l’Europa nella nostra città”.

Share Button