Matera 2019. Il dossier con foto di gruppo dei sindaci dei 131 Comuni lucani

sindaciMATERA – Una foto di gruppo con i 131 sindaci della Basilicata, i presidenti della giunta regionale, Vito De Filippo, delle Province di Matera, Franco Stella, e di Potenza, Piero Lacorazza, scattata a Matera sul terrazzo di Palazzo Lanfranchi, con ampia vista sui rioni Sassi e il parco della Murgia, contrassegnerà il dossier della candidatura di Matera a capitale europea della cultura per il 2019.

La foto di gruppo, come hanno ricordato negli interventi il presidente del comitato, Salvatore Adduce, e De Filippo, intende rafforzare il lavoro svolto e approvato oggi dal consiglio di amministrazione del comitato promotore all’insegna del “lavorare insieme” e dell’impegno “comune” per un progetto che intende proporre storia e proposte di sviluppo di una città, di una regione e dei territori limitrofi.

Il “dossier” – ha ricordato il direttore del comitato Matera 2019, Paolo Verri – si compone di 80 pagine “che raccontano la storia di Matera e della Basilicata e nelle quali immaginiamo un futuro fatto di funzioni, infrastrutture e sopratutto di persone, espressione di una società più collaborativa”.

Il dossier è incentrato sul concetto europeo di “abitante culturale”, che anima il territorio, e su cinque sottotemi incentrati su “futuro remoto”, “radici e percorsi”, “connessioni e riflessioni”, “continuità e rottura” e “utopie e distopie”.

De Filippo ha sottolineato che la foto di gruppo per il dossier non ha solo un significato estetico ma rappresenta l’impegno comune di una regione per raggiungere un obiettivo ambizioso: “E’ una sinergia – ha spiegato – messa in campo sin dall’inizio. L’apporto e la presenza di tutti i sindaci ha dimostrato in nuce l’investimento su cultura, identità. Il dossier è uno dei riassunti più belli della Basilicata. Speriamo di raccoglierne il risultato nei prossimi mesi”.

Adduce, che ha ricordato l’apporto dato dall’ex vicepresidente del consiglio regionale, Romeo Sarra – morto nei mesi scorsi – con la firma dell’atto costitutivo del comitato 2019 avvenuto il 29 luglio 2011, ha evidenziato la portata dell’azione sinergica avviata con tutti partner del progetto e con i sindaci, a cominciare dal consiglio comunale di Potenza che ha sostenuto da subito la candidatura di Matera.

Servizio e interviste di Michele Cifarelli

Share Button