Pilar incanta i Sassi di Matera

Pilar

Matera. Una sinfonia di elementi in perfetta armonia: il canto, la musica, la danza, l’atmosfera. La splendida voce di Pilar ha incantato i Sassi di Matera illuminati e maestosi come non mai con piazza San Pietro Caveoso palcoscenico di un concerto che non ha certo lasciato indifferenti il pubblico materano ed i tanti turisti. Una serata dedicata principalmente al tango, anteprima della seconda edizione di Matetango in programma a marzo 2013; l’ambizione dell’associazione Matera Convention Bureau, promotrice dell’evento, è far sì che la città diventi riferimento nazionale di un genere musicale che ha conquistato il mondo offrendo, quindi, al territorio occasioni di incontro, intrattenimento, cultura e di incoming turistico. Intanto ieri Pilar, tornata a Matera dopo esser stata ospite lo scorso febbraio nell’auditorium Gervasio, con una nuova performance magistrale ha fatto assaporare l’autentico spirito del tango, con le sue improvvise lacerazioni, la malinconia, il rimpianto e la sensualità, e della milonga più trascinante e ritmica. Con la sua voce la cantautrice romana ha ammaliato, scherzato, emozionato e stupito; vasto il repertorio di classici della letteratura musicale latinoamericana e francese e dei brani del suo secondo album “Sartoria Italiana Fuori Catalogo”, per l’occasione arrangiati dal chitarrista materano Federico Ferrandina che ha anche diretto l’ensamble di musicisti: Brunella Cucumazzo e Serena Tragni ai violini, Anna Maria Losignore alla viola, Luciano Tarantino al violoncello ed Alessandro Belli al contrabbasso. Un concerto impreziosito dal lavoro del fonico Angelo Cannarile. Ospiti della serata i campioni europei di tango 2011, i portoghesi Alexandra Baldaque e Fernando Jorge. Aspettando la seconda edizione di Matetango, Pilar sarà in tour in Italia e all’estero mentre l’associazione Matera Convention Bureau lavorerà per portare in città, il prossimo marzo, i migliori esponenti del tango. Il concerto di ieri è stato realizzato con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

 

Share Button