I creativi della città dei Sassi in rete per Matera

MATERA – Raccontare, illustrare, descrivere, amplificare. Ci sono molti modi per far conoscere la città di Matera ma uno solo, probabilmente, è in grado di metterli insieme, miscelarli e modularli tutti: comunicare. Un impegno non di poco conto, una vera e propria sfida raccolta da un nutrito manipolo di creativi materani, una rappresentanza dei quali, su iniziativa dell’agenzia di comunicazione Ideama, ha preso parte ieri ad un primo incontro, altri ne verranno, per manifestare la volontà di mettersi in rete e dare vita a un programma orientato, appunto, alla comunicazione della nostra realtà. Ne è nata intanto un’associazione, l’Atc, ovvero Associazione Temporanea di Creativi ma il tavolo di lavoro è servito anche a dare forma e sostanza ad altre idee. Fra queste spicca la formulazione di una serie di linee guida che, accanto ad un progetto organico di comunicazione e marketing su Matera, prevede una vera e propria linea di gadget. Insomma, sono state raccolte idee e sollecitazioni, da parte dei professionisti della comunicazione, da chi si occupa di grafica, a chi realizza materiale promozionale, a chi fa marketing, ai fotografi, ai video operatori. Nei prossimi incontri, assicurano i promotori, verrà delineata anche la formula di questa ambiziosa scommessa.