Tutto pronto per la rassegna " Natale a Matera…aspettando il presepe vivente "

Matera. Entra nel vivo la magica atmosfera del Natale con Matera pronta a vivere un mese denso di appuntamenti. C’è grande fermento in città e nell’ottica di una proficua e concreta collaborazione tra pubblico e privato, istituzioni, aziende, associazioni di categoria e culturali, aziende e parrocchie, oltre alla regia del presepe vivente affidata all’Unione Nazionale delle Pro – Loco d’Italia, hanno organizzato una serie di eventi artistici e musicali che non mancherà di affascinare, divertire e coinvolgere materani e turisti, nelle piazze del centro storico e nei rioni Sassi. Il cartellone “Natale a Matera…aspettando il presepe vivente”, illustrato oggi alla stampa da Luca Prisco di Matera Convetion Bureau e dai diversi rappresentanti del gruppo di lavoro che ha messo in piedi la rassegna, si articola lungo un percorso di cinque gruppi di giornate. Domani, alle ore 16:00, è in programma l’inaugurazione ufficiale. Contestualmente prenderanno il via le performance teatrali, in piazza San Pietro Caveoso, a cura di Cinefabrica e Sipario, le piazze del centro ospiteranno i Mercatini di Natale con le proposte di artigianato locale e dei prodotti enogastronomici e ancora negli ipogei di Piazza San Francesco aprirà i battenti la mostra dei presepi con una accurata selezione di opere artistiche sulla natività. Al via anche i concerti musicali, domani in particolare, alle ore 20:00, le melodie del flamenco animeranno piazza Pascoli, con i Madrugada. Immancabile Babbo Natale in carrozza per le strade del centro cittadino. Punta di diamante del cartellone, dal 27 al 30 dicembre, il presepe vivente nei Sassi che per l’edizione 2011 presenta delle novità per una migliore e più sicura fruizione dell’evento. Quattro giornate anziché una a differenza dell’anno scorso, cambia il percorso – piazza San Pietro Caveoso, Vico Solitario ed i rioni Malve e Casalnuovo – la prenotazione è obbligatoria al numero 0835 – 314244 oppure on line sul sito www.presepematera.ite il ticket di ingresso è di tre euro. Sarà un Natale all’insegna della solidarietà, per effetto di un accordo siglato con la Siae, infatti, parte degli incassi sarà devoluta in beneficenza a favore di Telethon. Tutti gli eventi sono gratuiti per i bambini fino a 10 anni di età. A tal proposito, circa settanta piccoli materani, coordinati dal Consorzio La Città essenziale, il 23 dicembre, saranno i protagonisti del “Presepe Vivente dei Bambini”. Ma c’è di più, dal 6 all’ 8 gennaio, negli ipogei di piazza San Francesco, sarà allestito il Villaggio Globale del Bambino, con laboratori, momenti ludici e di animazione, cori e bande musicali. Tutto il programma di “Natale a Matera..aspettando il presepe vivente” è disponibile on line sul sito internet www.presepematera.it .

 

Share Button