Chiude i battenti la personale di Kengiro Azuma

L'artista Kengiro Azuma

MATERA – La mostra antologica del 2011, che il circolo culturale “La Scaletta” di Matera organizzerà nelle chiese rupestri di San Nicola dei Greci e Madonna delle Virtù, nei rioni Sassi, sarà dedicata allo scultore Francesco Somaini, scomparso nel 2005. Lo hanno annunciato questa mattina gli organizzatori, in occasione della chiusura della mostra 2010 dedicata all’artista giapponese Kengiro Azuma, che ha avuto oltre 13 mila visitatori, novemila italiani e quasi tremila stranieri. L’antologica del 2011, che segnerà i 25 anni di mostre espositive nei Sassi, sarà inaugurata il 18 giugno e si concluderà il 9 ottobre. Saranno esposte 100 opere tra sculture, medaglie, disegni e documenti provenienti da musei e collezioni private italiani e stranieri. L’evento sarà curato dai critici d’arte Giuseppe Appella e Luisa Somaini e, per gli allestimenti, dall’architetto Alberto Zanmatti. La cerimonia di chiusura della mostra è prevista per questo pomeriggio alle 18 negli stessi spazi espositivi ed alla presenza dell’artista Kengiro Azuma. Per l’occasione, coincidente con la Giornata del Contemporaneo, l’ingresso all’antologica sarà gratuito.

Share Button