Vito De Filippo in visita al Musma

Vito De Filippo

MATERA – La Regione Basilicata rinnova il suo impegno per la definizione dell’iter burocratico per l’istituzione della sede decentrata della Scuola di alta formazione e studio per la conservazione e il restauro in Matera. La rassicurazione è arrivata dal Presidente, Vito De Filippo, nel corso di una visita ai nuovi spazi espositivi del Musma, inaugurati nello scorso mese di luglio dopo il restauro finanziato dal massimo ente territoriale, nei quali è stato accolto da rappresentanti della Fondazione Zétema e del circolo culturale “La Scaletta” e della Soprintendenza per i Beni storico-artistici ed etno-antropologici. De Filippo ha affermato che a breve convocherà un tavolo di confronto sulla questione della Scuola di Restauro, intorno al quale siederanno funzionari del Ministero per i Beni culturali, dell’Istituto superiore per la conservazione e il restauro, della Soprintendenza regionale di Basilicata, di Provincia e Comune di Matera, nonché di Zétema. Durante la visita guidata negli ambienti museali di Palazzo Pomarici, inoltre, il governatore lucano ha anche accolto con favore la proposta di valutare l’acquisizione, da parte della Regione, di un’opera dello scultore giapponese Kengiro Azuma. L’opera, la “Goccia”, attualmente esposta in piazza Pascoli, dovrebbe poi essere donata dalla Regione alla città di Matera.

Share Button