Peppino D’Agostino chiude “Culturée chitarristiche 2010”

Il chitarrista D'Agostino

MATERA – Con il concerto del noto chitarrista Peppino D’Agostino si è conclusa, per il momento, la terza edizione del festival “Culturée chitarristiche” che anche quest’anno ha proposto in cartellone artisti di caratura internazionale con spettacoli vari e sempre emozionanti. Di evidenti origini italiane ma naturalizzato statunitense, D’Agostino, alla sua unica tappa nel Sud Italia, ha alle spalle una lunga carriera costellata di successi. La rivista americana “Guitar Player”, tra l’altro, lo ha nominato “migliore chitarrista acustico del 2007”. In quasi trent’anni di attività il chitarrista ha inanellato collaborazioni con celebri artisti americani come Steve Vai, David Tanenbaum e Stef Burns, della band di Vasco Rossi. Diversi anche i libri ed i video didattici che esaltano la sua tecnica più nota, il “finger picking”, che ha incuriosito anche il pubblico presente all’auditorium “Gervasio” di Matera. Il Festival “Culturée chitarristiche” si concluderà ufficialmente nel mese di luglio, a Matera, con il concerto del famoso duo “Tuck & Patti”.

Share Button