Bambini a lezione di Festa della Bruna

Matera. Scoprire le tradizioni della Festa della Bruna in tenera età. La Scuola dell’Infanzia è un luogo di incontro in cui i bambini conoscono, ascoltano, e comunicano, ideale, dunque, anche per scoprire, riti, storie e origini della festa più importante dei materani. Questa mattina, i bambini de “L’albero azzurro” hanno incontrato alcuni dei protagonisti del 2 luglio, il generale della cavalcata della Madonna della Bruna, Angelo Raffaele Tataranni, ed  Enzo Festa, in rappresentanza dei cavalieri che con un approccio semplice e originale, hanno spiegato loro il rito della cavalcata,  il ruolo dei cavalieri che accompagnano e scortano il carro e la Madonna della Bruna per tutta la durata della festa, simulando anche la vestizione, con corazza, elmo e mantello. L’incontro di oggi è stato solo il primo di una serie di appuntamenti che coinvolgeranno i bambini in vista della festa. Previsti, infatti, laboratori di cartapesta, musicali ed una giornata da trascorrere nelle scuderie tra i cavalli che sfileranno il 2 luglio.  Un’iniziativa che svilupperà senz’altro consapevolezza della nostra identità e senso di appartenenza alla comunità e al territorio.

 

Share Button