Gianni Ciardo per Poliscenica 2010

Altamura (Ba) – Anche ieri sera, ad Altamura, Gianni Ciardo ha piacevolmente stupito. Per il settimo appuntamento della stagione concertistica Poliscenica 2010 il comico attore barese si è presentato in una veste del tutto nuova, come voce recitante della favola musicale “Perino e il lupo” sul palco del CineTeatro Mangiatordi. L’opera è stata scritta nel 1936 da Sergei Prokofiev per flauto, oboe, clarinetto in La, fagotto, tre corni, tromba, trombone, timpani, percussioni e archi. E ieri è stata magicamente “contaminata” dalla incredibile comicità dell’attore barese.Ad accompagnare Gianni Ciardo, in un connubio insolito e affascinante, l’Orchestra di Puglia e Basilicata diretta da Pasquale Menchise. Protagonista della storia è Pierino, un ragazzino barese che, con l’aiuto di un uccellino, cattura il famelico lupo e lo consegna ai cacciatori affinché lo portino al giardino zoologico. Ogni personaggio della storia è rappresentato da uno strumento musicale. Pierino rappresentato da un quartetto d’archi, l’uccellino Sasha da un flauto molto alto, Sonia l’anatra, dall’oboe, il gatto Ivan da un clarinetto dal registro molto basso, il Nonno- il fagotto, il Lupo rappresentato dai corni e gli spari dei cacciatori sono stati resi da timpani e grancassa. Ma prima dello spettacolo vero e proprio Gianni Ciardo non ha deluso il suo pubblico, proponendosi così nella sua solita veste e con la sua verace comicità.

Share Button