In fiamme auto Cc: incendio partito per cause accidentali

Cause accidentali sarebbero alla base dell’incendio che ha distrutto un’auto civetta dei carabinieri a Gioia del Colle e danneggiato l’auto privata di un militare parcheggiata vicino al mezzo di servizio. A questa conclusione sono giunti i carabinieri attraverso la visione dei filmati delle immagini delle telecamere di sorveglianza nella zona.
L’incendio – riferiscono i carabinieri – si è sviluppato  attraverso una iniziale fumigazione dal cofano della vettura privata. Pertanto i militari tendono a escludere il dolo e proseguono con gli accertamenti.
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’incendio sarebbe partito della vettura privata raggiungendo quella di servizio andata distrutta.