Taranto, titolare di un bar percepiva il reddito di cittadinanza: denunciato dai carabinieri

Aveva omesso di comunicare all’Inps l’avvio della gestione di un bar a Montemesola, nel Tarantino, e continuava a percepire il reddito di cittadinanza, ma è stato scoperto e denunciato dai carabinieri. L’uomo, un 41enne del posto, aveva anche impiegato un operaio senza un regolare contratto di assunzione, senza mettergli a disposizione i dispositivi di protezione individuale, senza avviare il protocollo di sorveglianza sanitaria e la prevista formazione in materia di sicurezza sul lavoro. Per questo nei suoi confronti sono state elevate sanzioni per 86.500 euro ed è stato denunciato per indebita percezione del reddito di cittadinanza e per la violazione della normativa sul lavoro.