Ex Ilva: Afo2 rimane acceso, si attende la sentenza del Tribunale

La direzione ArcelorMittal di Taranto, poco fa ha comunicato ai segretari di settore di Fim, Fiom, Uilm la sospensione della procedura di spegnimento, con la riapertura del commerciale. Tutto questo in attesa della sentenza del giudice di Milano. Afo/2 al momento rimane acceso fino a quando non arriverà la sentenza del tribunale di Taranto. La notizia arriva in concomitanza con l’inizio dell’incontro  tra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e i segretari di Cgil, Cisl e Uil.

“A seguito della recente richiesta dei Commissari dell’Ilva al Tribunale di Milano volta all’ottenimento di provvedimenti provvisori relativi all’acciaieria di Taranto – scrive l’azienda in una nota –  AM InvestCo Italy prende atto e saluta con favore l’odierna decisione del Tribunale di non accogliere la richiesta di emettere un’ordinanza provvisoria senza prima aver sentito tutte le parti.

L’udienza in Tribunale è fissata per il 27 novembre.

AM InvestCo seguirà l’invito del Tribunale a interrompere l’implementazione dell’ordinata e graduale sospensione delle operazioni in attesa della decisione del Tribunale. Tale processo è in linea con le migliori pratiche internazionali e non recherebbe alcun danno agli impianti e non comprometterebbe la loro futura operatività”.

Share Button