Arrestato nel potentino dopo aver ceduto cocaina in un bar di Lavello

Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a Lavello (Potenza), un giovane di 31 anni è stato arrestato dai Carabinieri. In un bar della città lucana, il 31enne è stato sorpreso a spacciare un grammo di cocaina a una donna, poi segnalata come tossicodipendente alla Prefettura. In seguito, i Carabinieri hanno scoperto che il giovane aveva altri nove grammi di cocaina e 205 euro, provento – secondo gli investigatori – dell’attività di spaccio.

Share Button