Bari, protesta pescatori: durante i tafferugli, tre i poliziotti feriti

Durante la manifestazione organizzata dalle marinerie pugliesi, tre poliziotti in servizio d’ordine sono stati feriti e sono stati immediatamente medicati dal personale del 118, dopo lo scoppio di una bomba carta lanciata da un manifestante. Non hanno riportato gravi lesioni: un agente ha riportato un trauma cranico con amnesia retrograda, mentre l’altro una nucalgia. Tutti e tre sono stati portati in ospedale, in codice giallo e codice verde. Durante il corteo, alcuni pescatori hanno utilizzato oltre ai petardi e alle bombe carta, anche le pistole di segnalazione che si utilizzano in mare. Ed hanno tentato di sfondare il varco che si trova dinanzi alla sede dell’Autorità Portuale, senza però riuscirci.

Share Button