I Carabinieri hanno arrestato una badante nel brindisino per violenze su un’anziana

Una badante georgiana di 43 anni è stata arrestata per maltrattamenti in famiglia, accusata di violenze e angherie sull’anziana donna di cui si occupava, a Francavilla Fontana, nel Brindisino. Alla vittima, accompagnata in ospedale, i medici hanno riscontrato che aveva la cute pallida, secca, disidratata, con una piccola tumefazione sulla fronte, ecchimosi sulle braccia e sulle gambe. I familiari dell’anziana, una 84enne invalida, si erano insospettiti e avevano sporto denuncia ai Carabinieri, poi hanno fatto installare telecamere di sorveglianza nella camera da letta. Scoperta dalle immagini l’ennesima vessazione, i familiari avrebbero poi colto in flagrante la badante il 15 settembre, entrando di nascosto da una porta sul retro. Arrestata dai Carabinieri, è stata portata in carcere a Lecce.

Share Button