Gallipoli, violenta lite: si sono affrontati in strada con cocci di bottiglia

Un uomo di 34 anni è stato arrestato da polizia e carabinieri a Gallipoli, in Salento, dopo una violenta lite con un 22enne. I due sono stati bloccati al culmine della zuffa: avevano entrambi ferite lacero contuse al volto e alle mani e i vestiti insanguinati. I due sono stati medicati al pronto soccorso dell’ospedale di Galatina e dimessi. Il 34enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate dall’uso di armi improprie (cocci di bottiglia di vetro) e porto ingiustificato di armi improprie ed oggetti atti ad offendere. E’ stato inoltre denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Share Button