Andria, spacciava droga a bordo di un’auto. Arrestato 36enne pregiudicato

Un modus operandi chiaro e continuo nelle vie del centro cittadino. Ad Andria è stato arrestato un 36enne pregiudicato per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, insieme a un amico, prendeva le ordinazioni a bordo di un’auto in una nota via del centro storico e insieme al suo compagno si muoveva per consegnarla. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Andria hanno individuato i due uomini che sin da subito hanno tentato di scappare. Durante l’inseguimento uno dei due uomini ha gettato dal finestrino tre involucri contenenti cocaina, successivamente recuperati dai Carabinieri. Dopo l’arresto i militari si sono recati nell’abitazione del pusher dove hanno trovato, occultato in un sottoscala, un ulteriore involucro contenente altre due dosi di cocaina, del peso complessivo di tre grammi.

L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, mentre il suo autista è stato denunciato a piede libero. L’operazione dei Carabinieri si inserisce in un contesto più ampio di contrasto alla criminalità organizzata locale. Controlli serrati che hanno permesso di denunciare in stato di libertà altre due persone: un 63enne per detenzione illegale di arma da fuoco nascosta nel vano caldaia della sua abitazione, e un 31enne per possesso di 20 grammi di marijuana 2,7 grammi di hashish.

Share Button