Arrestato a Putignano un 45anni per detenzione illegale di armi da guerra

Arrestato a Putignano un 45anni per detenzione illegale di armi da guerra

Arrestato un uomo di 45 anni accusato di detenzione illegale di armi clandestine e munizioni, nonché ricettazione in concorso con altri soggetti, allo stato rimasti ignoti. I carabinieri della compagnia di Putignano, in seguito alla tentata rapina avvenuta lunedì scorso ai danni di un portavalori hanno intensificato i controlli sul territorio ed eseguite varie perquisizione domiciliari. Durante una perquisizione all’interno di un immobile in uso ad un pregiudicato grazie al supporto dell’unità cinofile, sono state ritrovate occultate all’interno di una busta di colore nero, armi da guerra e clandestine, pronte all’utilizzo in quanto risultate perfettamente funzionanti e dotate di munizioni. Le armi verranno analizzate; molto importante saranno gli accertamenti balistici che effettueranno gli esperti del Ris di Roma, al fine di constatare l’eventuale utilizzo in passato e quindi anche nella tentata rapina consumata lunedì mattina in quel centro; in quella circostanza uno dei tre malviventi esplose in aria tre colpi con il Kalashnikov che imbracciava.

Share Button