Pastore ucciso nel materano: condanna a 26 anni

La Corte di Assise di Potenza ha condannato a 26 anni di reclusione Nicola Lucchetti, di 67 anni,
per l’omicidio di Andrea Lauria, un pastore di 34 anni ucciso a Salandra (Matera) il 6 marzo 2017.
Il pm aveva chiesto una condanna all’ergastolo. Lucchetti fu arrestato a novembre del 2017 insieme ad un altro uomo, di 71 anni (poi assolto per non aver commesso il fatto, al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato). Secondo gli investigatori, Lucchetti era proprietario di un terreno, in una zona in cui solitamente Lauria faceva pascolare le sue pecore: in aggiunta, ci sarebbero stati altri screzi, tra cui alcuni piccoli furti, che avrebbero creato forti dissidi tra i due. Il pastore fu ucciso con un colpo esploso da un fucile da caccia.
(ANSA).

Share Button