Faceva prostituire minorenne nel Potentino, condanna a 5 anni

POTENZA, 08 LUG – Il Tribunale di Potenza ha condannato una donna di 49 anni, residente nel Potentino, a cinque anni di reclusione, per induzione alla prostituzione minorile. La vicenda è accaduta nel 2016: la donna, secondo quanto emerso dalle indagini, ospitava nella sua abitazione una minorenne, che ha poi indotto a prostituirsi in più occasioni, arrivando a minacciarla se si fosse rifiutata. (ANSA)

 

Share Button